Questo sito utilizza i cookie per una migliore esperienza di navigazione

folder linee guida

Documenti

pdf 2014 NICEguidance obesity identification assessment and management of overweight and obesityf Popolari

Di 729 download

Scarica (pdf, 317 KB)

2014 NICEguidance-obesity-identification-assessment-and-management-of-overweight-and-obesityf.pdf

pdf AAP Bronchiolite 2014 Popolari

Di 673 download

Scarica (pdf, 1.35 MB)

AAP Bronchiolite 2014.pdf

pdf bronchioliti 2006 Popolari

Di 686 download

Scarica (pdf, 1.71 MB)

signBRONCHIOLITE 2006.pdf

pdf CELIACHIA Documento tecnico di supporto protocollo 2015 Popolari

Di 224 download

Scarica (pdf, 291 KB)

Documento tecnico di supporto protocollo celiachia 2015.pdf

pdf CELIACHIA Linee Guida ESPGHAN 2012 Popolari

Di 186 download

Scarica (pdf, 448 KB)

CELIACHIA Guidelines_ESPGHAN_2012.pdf

pdf CELIACHIA Sintesi protocollo 2015 Popolari

Di 314 download

Scarica (pdf, 1.51 MB)

Sintesi protocollo celiachia 2015.pdf

pdf LG faringotonsilliti emilia romagna 2015 guida rapida Popolari

Di 351 download

Scarica (pdf, 440 KB)

LG faringotonsillite 2015 guida rapida.pdf

pdf LG iss snlg AUTISMO aggiornamento 2015 Popolari

Di 325 download

Scarica (pdf, 690 KB)

LG ISS SNLG _autismo_def 2015.pdf

pdf LG italiane 2013 gestione faringotonsillite Popolari

Di 463 download

Scarica (pdf, 970 KB)

LG italiane 2013 gestione faringotonsillite.pdf

pdf LG Obesità Standard di cura italiani 2012 2013 Popolari

Di 484 download

Scarica (pdf, 1.12 MB)

LG_Obesità-Standard-di-cura-italiani 2012-2013.pdf

pdf LG OTITI emilia romagna 2015 guida rapida Popolari

Di 312 download

Scarica (pdf, 543 KB)

LG otite2015 guida rapida.pdf

pdf LG otiti emilia romagna aggiornamento 2015 Popolari

Di 267 download

Scarica (pdf, 1.56 MB)

LG OTITI 2015.pdf

La linea guida regionale Otite media acuta in età pediatrica aggiorna le raccomandazioni del 2007 (Dossier n. 154/2007) per la gestione di una fra le patologie più comuni in età pediatrica, causa di ripetute visite in ambulatorio, di accesso in Pronto soccorso e di prescrizione spesso inappropriata di antibiotici.

Le novità di questa edizione riguardano l’approccio terapeutico, semplificato in due fasi:

  • immediata prescrizione di amoxicillina a dosaggio più elevato (75 mg/Kg/die) per contrastare efficacemente anche gli eventuali pneumococchi a resistenza intermedia;
  • in caso di non risposta, utilizzo dell’associazione amoxicillina-acido clavulanico.

Questa semplificazione è stata introdotta tenendo conto dei dati regionali di antibioticoresistenza e per aumentare l’adesione dei professionisti alle raccomandazioni, che mirano a ridurre le prescrizioni di antibiotici in generale e dell’associazione amoxicillina-clavulanato in particolare.

La struttura della linea guida è stata rinnovata: con una barra verticale rossa sono evidenziate le novità rispetto alla precedente edizione e alla linea guida pubblicata dall’American Academy of Pediatrics (la più conosciuta dai pediatri); con una barra verticale verde sono segnalati i contenuti di interesse pratico per i professionisti.

Inoltre, nell’ottica di aumentare la fruibilità del documento, sono state inserite tabelle con i dosaggi dei farmaci indicati e strumenti pratici per il counselling e la prevenzione. Infine, con l’ottica di produrre un materiale agile, le tabelle sulle evidenze degli studi utilizzati per formulare le raccomandazioni sono state scorporate dal documento cartaceo e sono disponibili online.

Il testo è stato prodotto secondo la metodologia GRADE da un gruppo di professionisti della Regione ed è stato rivisto da un panel di esperti.

 

Autore/Autori: Di Mario S, Gagliotti C, Moro ML.

Data: 2/6/2015

pdf LG tonsillectomia Popolari

Di 269 download

Scarica (pdf, 188 KB)

LG-tonsillectomia.pdf

pdf LG.faringotonsilliti emilia-romagna 2015 Popolari

Di 273 download

Scarica (pdf, 1.55 MB)

LG italiana emiliaromagna faringotonsilliti 2015.pdf

pdf Linfoadenopatie testa collo 2014 Popolari

Di 2252 download

Scarica (pdf, 2.06 MB)

linee-guida-linfoadenopatie_2014 (1).pdf

pdf MedicoeBambino 1202 89LIee guida 2012RGE Popolari

Di 1857 download

Scarica (pdf, 392 KB)

MedicoeBambino_1202_89LIee guida 2012RGE (1).pdf

pdf NICE 2015gastrooesophageal reflux disease recognition diagnosis and management in children and young people Popolari

Di 220 download

Scarica (pdf, 164 KB)

NICE 2015gastrooesophageal-reflux-disease-recognition-diagnosis-and-management-in-children-and-young-people.pdf

pdf Otoscopia fai da te? Popolari

Di 802 download

Si sa: le otiti (e le sospette otiti) sono una delle cause più frequenti di visita pediatrica. È fondamentale per una accurata gestione di questa patologia avere a disposizione una otoscopia, si tratti di fare una diagnosi oppure di monitorare l’andamento della malattia. Non sempre però è possibile contare su una visita pediatrica tempestiva, quando al bambino fa male l’orecchio, oppure su una osservazione ripetuta del quadro otoscopico. Questa osservazione, insieme al dato di fatto che qualunque mamma ha ormai in tasca un telefonino, ha suggerito a Cellscope di produrre un accessorio per telefoni cellulari che permettesse di eseguire una otoscopia e di trasmetterla a distanza. Si tratta di una piccola ‘scatoletta’ che si connette facilmente al cellulare e permette ai genitori di inviare le immagini otoscopiche al pediatra che può valutare il quadro e prescrivere una terapia appropriata. Seguire l’andamento dell’otite sarà possibile chiedendo ai genitori di ripetere progressivamente l’otoscopia ed inviare al pediatra immagini nel periodo successivo. Inoltre, è facile immaginare la realizzazione di studi clinici nei quali con questo sistema le otoscopie e le immagini relative vengano ripetute con una frequenza elevata.

Come sarebbe arricchito un clinical trial sull’efficacia di un trattamento se oltre alle misure canoniche ci fosse anche un set di immagini otoscopiche da valutare ? Naturalmente questo dispositivo può essere utilizzato anche dal pediatra, che potrà trasmettere facilmente le immagini registrate al proprio archivio fotografico sul proprio computer. Il meccanismo può perfino essere utile per i processi di formazione. Niente di più facile per imparare che condividere le immagini riprese con una comunità di colleghi o di specialisti e discutere. Questa azienda californiana produce anche un altro dispositivo che, usando la stessa tecnologia, permette di esaminare eventuali lesioni dermatologiche a elevato ingrandimento ed in caso trasmetterle, come nel caso precedente, ad un archivio fotografico oppure al social network pediatrico preferito. La notizia interessante è che questi accessori possono essere prodotti a basso costo, nell’ordine delle decine di dollari, anche se il prezzo di vendita ancora non è stato definitivamente fissato. Dispositivi del genere potrebbero rapidamente entrare a far parte dell’armamentario dei genitori insieme al termometro, finora unico presidio onnipresente nelle case. Naturalmente questa è la speranza dell’azienda produttrice.

Alberto E. Tozzi

pdf Pediatrics 2013 SINUSITE Popolari

Di 366 download

Scarica (pdf, 1.11 MB)

Pediatrics-2013-SINUSITE.pdf

pdf Rapporto sul Rischio Radiazioni in Pediatria Popolari

Di 301 download

Scarica (pdf, 901 KB)

Rapporto sul Rischio Radiazioni in Pediatria.pdf

Joomla SEF URLs by Artio